Amalia è un servizio gratuito dell’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina

Pubblica utilità – Provincia di Gorizia

Agevolazioni

Carta Famiglia

La Carta Famiglia è uno strumento a sostegno delle famiglie per coloro che hanno almeno un figlio a carico e con un ISEE inferiore ai 30.000,00 euro.
Per i possessori di Carta Famiglia vengono attivati benefici regionali e locali. La Carta ha una scadenza e deve essere periodicamente rinnovata.

FAP – Fondo per l’autonomia possibile

Il FAP è un intervento economico rivolto a persone che, per la loro condizione di non autosufficienza, non possono provvedere alla cura della propria persona e mantenere una normale vita di relazione senza l’aiuto determinante di altri.
Il FAP viene utilizzato a sostegno delle situazioni di non autosufficienza trattate a domicilio e di progetti sperimentali nel settore della salute mentale.

Il FAP si compone tra l’altro delle seguenti tipologie di intervento:
Assegno per l’autonomia (APA), è un intervento economico a favore delle persone con grave non autosufficienza e dei familiari che se ne prendono cura. Il livello di gravità viene accertato dai Servizi territoriali con appositi strumenti valutativi. L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare non deve superare i 30.000 €.

Contributo per l’aiuto familiare (CAF), è un beneficio economico avente lo scopo di sostenere le situazioni in cui, per assistere persone in condizione di grave non autosufficienza, ci si avvale dell’aiuto di addetti all’assistenza familiare con regolare contratto di lavoro, per un monte ore non inferiore a 20 alla settimana, formato anche dalla somma oraria di due o più contratti.
La soglia ISEE è di 30.000 €.

Gli importi annui variano, a seconda della gravità, dell’ISEE e del numero di ore settimanali, da un minimo di 2.760 € a un massimo di 10.920 € per la generalità dei casi e da un minimo di 2.760 € a un massimo di 12.000€ per le gravi demenze.

Abbattimento canone di locazione

Questa misura economica riguarda agevolazioni a favore di soggetti non abbienti per ridurre la spesa sostenuta per l’affitto di una abitazione.

Bonus Energia Elettrica e Bonus Gas

Il Bonus Elettrico è l’agevolazione che riduce la spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica. Il Bonus è stato pensato per garantire un risparmio sulla spesa annua per l’energia elettrica a due tipologie di famiglie: quelle in condizione di disagio economico e quelle presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute mantenuto in vita da apparecchiature domestiche elettromedicali.

Il Bonus Gas è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e numerose. Hanno diritto a usufruire dell’agevolazione quei clienti domestici che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale.

Laboratori Analisi

Piscine riabilitative

Oasi Club

Oasi Club è una Società Sportiva Dilettantistica fondata nel 1988, che si propone di diffondere la pratica dell’attività fisica nelle più svariate forme.

Ginnastica dolce

La ginnastica dolce è un tipo di attività indicato per persone sedentarie che non svolgono attività fisica per molto tempo e per gli anziani.

L’attività motoria e l’esercizio fisico infatti sono essenziali a stili di vita corretti per una “vecchiaia” sana ed anche per la socializzazione.

Università della terza età

L’Università della Terza Età è un’ associazione nata nel 1982, e si trova in via Lazzaretto, 10. Nel 2004 è stata aperta la sezione di Muggia, nel 2008 quella di Duino Aurisina.

L’Associazione è apartitica ed aconfessionale; si fonda su prestazioni volontarie, non ha fini di lucro e persegue i seguenti scopi:

  • Promuovere ed alimentare gli interessi culturali fra persone di età matura;
  • Aggiornare ed incrementare il patrimonio di conoscenze e di esperienze da esse acquisite;
  • Favorire la loro partecipazione alla vita sociale attraverso la realizzazione di corsi e/o seminari su argomenti e discipline, da integrare eventualmente con altre specifiche attività collegate e collaterali, quali visite e viaggi collegiali guidati in località italiane ed estere;
  • Istituire, sostenere ed attuare studi e ricerche sui problemi inerenti l’educazione permanente, con particolare attenzione a quelli della terza età e dell’invecchiamento, anche in collaborazione con altre Università ed Istituzioni.
  • Realizzare convegni, mostre, esposizioni e quant’altro, inerenti alle sue principali attività, anche aperte al pubblico.